Hard disk tradizionali vs SSD

Ho sentito diversi miei amici affermare di non fidarsi dei nuovi dischi a stato solido (SSD). Bene, questo breve video della Samsung chiarisce quali sono i motivi per cui il passaggio da HD ad SSD è solo consigliato. Inoltre la colonna sonora non è male😉

Se non bastasse la Samsung ha presentato il primo hard disk SSD da 128 GB. Peccato che i prezzi siano ancora esorbitanti.

Technorati tag: , , ,

[P.S.= oggi ho fatto un esame e il 24 ne ho un altro, quindi non sto molto dietro al blog…]

11 Responses to “Hard disk tradizionali vs SSD”


  1. 1 sirus venerdì, 18 gennaio, 2008 alle 17:05

    Nel mio prossimo notebook voglio uno di questi giocattoli…😉

  2. 3 whitenoise domenica, 20 gennaio, 2008 alle 20:09

    Uhm, secondo me per valutare bene…bisognerebbe vedere un video fatto anche dall’altra parte…Chessò da qualcuno che produce Hard Disc tradizionali😉

    Inoltre non ci sono dati ne dei prezzi ne delle prestazioni dei due hd…

  3. 4 ViK domenica, 20 gennaio, 2008 alle 23:19

    @nicopi
    Grazie! Ma mica l’ho fatto io🙂 In realtà avevo trovato un altro video fatto un po’ meglio, ma è impossibile sia da incoporare nel blog e nemmeno da linkare. Lo trovi su questo sito: Samsung SSD
    @whitenoise
    Beh, la Samsung produce sia hd tradizionali che ssd. Anzi, l’80% percento dei portatili monta hd Samsung. Comunque anche la toshiba si è buttata nel mondo dello stato solido. Per le prestazioni già dal video si vede qualcosa… Per i prezzi, come dicevo, sono ancora alti. Basti vedere la differenza fra MacBook Air con HD tradizionale (anche se un si tratta di un pacchiano 80 GB a 4200 rpm) e con SSD da 64 GB: praticamente mille euro in più…

  4. 5 idomeneo martedì, 22 gennaio, 2008 alle 11:54

    Più che altro bisognerebbe vedere test in scrittura, dove gli SSD prendono decisamente la paga dai dischi tradizionali.😉

    Non averli effettuati è una grave mancanza del test e conferma quanto poco oggettivo sia.

    Idomeneo

  5. 6 ViK martedì, 22 gennaio, 2008 alle 12:03

    @idomeneo
    E’ vero, il test effettuato nel video da solo un idea. Comunque devi tenere conto del fatto che gli SSD sono appena stati immessi sul mercato e posso solo migliorare. Il mio giudizio è questo: anche se le prestazioni non sono ancora quelle di HD tradizionale io farei comunque il passaggio (se i costi fossero meno proibitivi) perché io ho sempre il portatile nello zaino e pensare che non ci sia un piccolo braccio meccanico nel mio HD mi farebbe comunque sentire più tranquillo. In più il peso è la metà degli HD di ora, e anche questo punto per me è un metro di confronto importantissimo, sempre perché ho il portatile spesso sulle spalle.

  6. 7 Blackstorm martedì, 22 gennaio, 2008 alle 12:04

    @idomeneo:
    Hai qualche link con statistiche un minimo serie? Mi interessa la quesitone delle velocità di scrittura, e sarebbe bello avere un benchmark di paragone.

  7. 8 ViK martedì, 22 gennaio, 2008 alle 12:11

    @Blackstorm
    Qualcosa si può leggere qui: Disco fisso flash Solid State Disk: Sandisk SSD 5000 – Tom’s Hardware. Conviene leggere tutto l’articolo per vedere pro e contro.

  8. 9 idomeneo martedì, 22 gennaio, 2008 alle 15:31

    @Blackstorm
    quello che ha detto Vik va bene, se vuoi puoi anche dare un’occhiata a questo documento:

    http://www.storagesearch.com/easyco-flashperformance-art.pdf

    Idomeneo

  9. 10 Lore lunedì, 28 gennaio, 2008 alle 7:56

    Niente male il video. Tempo fa ne girava uno di un Macbook Pro con SSD che si avviava in 20 secondi netti. Non ci resta che attendere il calo dei prezzi.


  1. 1 Video: Normali Hard Disk contro Hard Disk SSD « Nicopi Trackback su lunedì, 21 gennaio, 2008 alle 15:04

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...




Questo blog si traferisce…

Divide by zero si sta piano piano trasferendo sul mio nuovo blog: viklog.net
Cosa aspetti a farci un salto?

Licenza

Creative Commons License Questo blog è pubblicato sotto una Licenza Creative Commons.


%d blogger cliccano Mi Piace per questo: