Momento storico per Divide by zero

E’ la prima volta che l’articolo Vista vs Ubuntu: quante mezze verità!, da quando l’ho scritto, non è fra i primi due articoli più letti della giornata. Mi chiedo se fra un anno sarà ancora li fra i primi 7…

I più letti di oggi

E mi stupisco del fatto che una guida semplice semplice come Formattare una penna USB (e non solo) con Ubuntu sia il secondo articolo più letto in assoluto del mio blog. Mi viene da pensare a due possibilità: o molti utenti inesperti sono passati a Linux (o meglio a Ubuntu) oppure Gutsy Gibbon sta dando più grattacapi di quanto si potesse immaginare.

In effetti c’è una terza possibilità: che i miei articoli non inerenti a Ubuntu o Vista fanno così cagare che non se li fila nessuno (momento di autocommiserazione). Ma io non credo che sia così, altrimenti non li avrei scritti (si, vabbè, a parte la marea di cazzate).

– Warning: Divide by zero.

Technorati tag: , ,

6 Responses to “Momento storico per Divide by zero”


  1. 1 deviantdark mercoledì, 9 gennaio, 2008 alle 16:32

    […]oppure Gutsy Gibbon sta dando più grattacapi di quanto si potesse immaginare.

    E perché scusa?
    Perché su Feisty non si formattavano i dispositivi allo stesso modo?
    Io penso sia uno dei “tarli” di un’impostazione windowsiana.
    Per formattare in Windows, si va in Esplora risorse, clic destro sul dispostivo e “Formatta”.
    In Gnome [Ubuntu] non è così, e allora la gente va in paranoia.
    Ed ecco il buon vecchio ViK che con il suo articolo ci toglie dai guai.🙂

  2. 2 nicopi mercoledì, 9 gennaio, 2008 alle 17:14

    In effetti penso sia proprio perché la gente è abituata a farlo con Windows…😉

  3. 3 ViK mercoledì, 9 gennaio, 2008 alle 18:13

    Io solo ho fatto diverse ipotesi…
    Comunque spero davvero di aver aiutato qualcuno in difficoltà (sembro tipo un supereroe lol).

  4. 4 deviantdark mercoledì, 9 gennaio, 2008 alle 20:12

    SuperViK😀
    Facci un bel logo, no? E lo metti all’inizio di ogni post “da incorniciare”😉

    p.s.:
    non c’è ironia..

  5. 5 ViK mercoledì, 9 gennaio, 2008 alle 22:20

    non c’è ironia..

    Era meglio se ci fosse stata lol

  6. 6 Chris mercoledì, 9 gennaio, 2008 alle 23:08

    Sicuramente saranno serviti a molti se vengono letti. Io penso anche che in molti stiano provando ubuntu e quindi anche per le cose basilari si ricerca una guida. Qui sta poi alla query googliana dell’utente e vedere in che blog/sito lo porta.


Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...




Questo blog si traferisce…

Divide by zero si sta piano piano trasferendo sul mio nuovo blog: viklog.net
Cosa aspetti a farci un salto?

Licenza

Creative Commons License Questo blog è pubblicato sotto una Licenza Creative Commons.


%d blogger cliccano Mi Piace per questo: