A.A.A. 42 cercasi

42.pngDiversi anni fa ho letto la Guida intergalattica per autostoppisti. Non faccio commenti sul libro, non è questo l’argomento del post. Da allora ho sempre avuto una certa passione per il numero 42 che, come tutti sanno, è la risposta alla domanda fondamentale sulla vita, l’universo e tutto quanto.

Ultimamente, però, questa passione sta diventanto una malattia. Questo è successo perché nell’ultimo hanno ho conosciuto due personaggi che hanno stimolato la 42-mania:

  1. un professore che, a lezione, fa esempi del tipo “prendete un numero a caso, ad esempio 42” oppure “disegniamo una retta, y = x +42″…
  2. un mio amico che (sempre per colpa di questo professore) riesce a scovare il 42 da ogni cartellone/pubblicità/video che ha davanti!

Lo so: se uno si mette a cercare un numero minore di 60 durante la giornata, la probabilità di scovarlo è altissima (basta gurdare l’orologio più spesso). In realtà ho provato a cercare un altro numero, ad esempio il 13, ma non ha funzionato.

I casi più eclatanti di incotri ravvicinati con il 42 sono stati (i fatti sono posti in ordine temporale):

  • Tornando a Spezia dal mare in treno, ho acquistato un biglietto con prenotazione. Indovinate il numero del posto? Carrozza 006 posto 42.
  • La mia ragazza (ho infettato un po’ anche lei con questa malattia) mi invia un messaggio, da cui cito: “Ti mando questo messaggio perché ho fatto il pieno di benzina e ho speso 42 €. Ho guardato l’ora ed erano le 10e42
  • A Firenze, fuori dalla Fortezza, hanno allestito un prototipo della tramvia che stanno costruendo (per la felicità di tutti i residenti…). Accanto c’era un cartello con alcune informazioni: posti a sedere… 42
  • (questo e il prossimo, mi sono accaduti tutti e due ieri) Ho portato a stampare il volantone del cineforum che svolgiamo in facoltà. Si tratta di un volantone in formato B2 (50×70 cm). Purtroppo la mia tipografia di fiducia era piena di lavoro e mi ha chiamato dicendo “Se lo vuoi per lunedì devi cambiare formato. Te lo stampo in A2, è poco più piccolo: 59,4x42 cm”
  • Chi ha visto, ieri sera, gli ultimi due episodi della prima serie di Heroes? A che piano era nascosto Micah? 42-esimo, ovviamente…

Altra piccola curiosità: quando Neo e Trinity vanno a salvare Morpheus (stiamo parlando di Matrix, ovviamente) a che piano si fermano con l’ascensore? 42-esimo? Assolutamente no, al 41!

Ah! Dimenticavo: la mia matricola universitaria è 38420**.

Delle volte ho paura di far la fine di Jim Carrey in Number 23

– Warning: Divide by 42.

10 Responses to “A.A.A. 42 cercasi”


  1. 1 deviantdark giovedì, 15 novembre, 2007 alle 15:38

    Leggevo l’intervento e nella mia mente mi rimbalzavano le scene del film che hai linkato alla fine [The Number 23].
    Quello, a parte un paio di scene così così, è davvero un film degno di nota, con un Jim Carrey inedito e un finale mozzafiato.

    Tu hai provato col 13 e non ha avuto lo stesso effetto che col 42.
    Magari puoi provare col 23… e scoprire che sei tu l’assassino che ha scritto un libro!
    Hahahaha… non editare o cancellare sto commento.
    Chiunque passi di qui ha il finale di The Number 23 sputtanato… ghghgh

    Scherzi a parte… un mio vecchio amico [Paperinik] diceva:

    “Le coincidenze sono come isole. Se togli l’acqua sono tutte collegate.”

  2. 2 ViK giovedì, 15 novembre, 2007 alle 18:12

    Io Number 23 volevo vederlo…😦 Lo citavo solo per quello che ho visto nel trailer…😦:/

  3. 3 deviantdark giovedì, 15 novembre, 2007 alle 21:49

    maporc!
    Scusamiiiii
    Pensavo l’avessi vistooooo

    Beh, fidati che con quello che è successo a te col 42, è paro paro quello che succede a Jim Carrey nel film…

    Mamma mia, mi dispiace proprio…
    Se vuoi bannarmi, hai il mio consenso…😥

  4. 4 Blackstorm venerdì, 16 novembre, 2007 alle 1:49

    Una cosa che non c’entra molto: sono almeno 42 ore che cerco di contattarti… Dimmi che hai un motivo assolutamente convincente per scrivere un post sul tuo blog e non rispondermi al cell.

  5. 5 ViK venerdì, 16 novembre, 2007 alle 18:52

    Ho almeno 42 buoni motivi, il primo e semplice è che ho lasciato il cellulare in macchina di un mio amico.

  6. 6 Blackstorm sabato, 17 novembre, 2007 alle 22:23


    E non dico altro.

  7. 7 ViK domenica, 18 novembre, 2007 alle 1:21

    lol
    Allora non sono l’unico ad essere malato fino a questo punto😀

  8. 8 danix mercoledì, 21 novembre, 2007 alle 10:59

    A me è successo qualcosa di simile con il numero “5”😀

  9. 9 Bono sabato, 8 marzo, 2008 alle 13:46

    Se hai mai visto LOST la serie di numeri è 4 8 15 16 23 42, notare il 23 e il 42!!! e poi se guardi lost ci sono un casino di cose collegate a questi numeri..
    ciao


  1. 1 Sabato sera, Bowling « Divide by zero Trackback su domenica, 25 novembre, 2007 alle 16:04

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...




Questo blog si traferisce…

Divide by zero si sta piano piano trasferendo sul mio nuovo blog: viklog.net
Cosa aspetti a farci un salto?

Licenza

Creative Commons License Questo blog è pubblicato sotto una Licenza Creative Commons.


%d blogger cliccano Mi Piace per questo: