Siamo nella preistoria

L’uomo preistoricoArrivo alla stazione di La Spezia centrale per prendere il mio fantastico intercity destinazione vacanze e mi accorgo di non avere acqua con me. Poco male: c’è il bar. Peccato che non ho soldi liquidi e giustamente il bar non accetta ne carta ne bancomat. Molto irritato mi metto in cerca di uno sportello bancomat: nella stazione non c’è, il più vicino è a dieci minuti buoni (che, con la valigia e il caldo, diventano 15)… Siamo nella preistoria! Decido di andare sul binario: scelta sbagliata, tanto l’intercity si fa aspettare per 45 minuti in più data “la grande affluenza di viaggiatori nelle stazioni precedenti”. Alla fine del viaggio il ritardo accumulato sarà di quasi un ora. Ah! Ma sta volta mi faccio rimborsare il biglietto!!!

0 Responses to “Siamo nella preistoria”



  1. Lascia un commento

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...




Questo blog si traferisce…

Divide by zero si sta piano piano trasferendo sul mio nuovo blog: viklog.net
Cosa aspetti a farci un salto?

Licenza

Creative Commons License Questo blog è pubblicato sotto una Licenza Creative Commons.


%d blogger cliccano Mi Piace per questo: